Archivi tag: Shark Shild

Lo Shark Shild – Antisqualo

Shark shild antisqualoSe pensate di fare un viaggio in Australia, in Sud Africa, California del nord, alle isole Reunion o in altri tratti di oceano particolarmente frequentati dagli squali leggete attentamente quanto segue:
Shark Shield™ SURF è un’unità che va montata sulla parte posteriore della tavolata surf, e più precisamente dietro il grip in modo tale da non interferire con la posizione del piede.

Attaccata all’unità c’è un’antenna che produce intorno al surfista un campo magnetico elettronico che tiene alla larga gli squali.
Il dispositivo è provvisto di una batteria al litio che ha una autonomia di 6 ore;
I produttori sostengono che in futuro il dispositivo si potrà  spostare da una tavola all’altra grazie allo sviluppo di nuovi pannelli di montaggio, in quanto per ora l’unita

shark shild 

Shark ShieldTM SURF si attacca al deck tramite un’adesivo, esattamente come il grip.
Dall’unita principale si estende un’antenna che emette il campo elettrico, la quale secondo i produttori, dovrebbe produrre meno attrito sull’acqua di quello prodotto da un normale leash. Rimane comunque necessario l’utilizzo del leash per attaccarsi la tavola al piede.

Il peso del dispositivo è di circa 800g è il suo prezzo si aggira intorno ai 700$ australiani (400€ circa).

SeaChange ha anche iniziato a studiare una tecnologia con la quale Shark Shield™ possa essere integrata direttamente sulle tavole.

Fabrizio P.
Surfers.it