Archivi tag: King of the Groms

Leonardo Vince il King of the groms Europeo

Leonardo Fioravanti Vince il King of The Groms finale Europea! - ©Rebejac/QuiksilverLa finale internazionale si svolgerà dal 25 Settembre al 5 Ottobre 2010 durante il Quiksilver Pro France, tappa del campionato mondiale di surf

Leonardo Fioravanti, giovanissimo atleta italiano membro del team Quiksilver, conquista la finale europea del Quiksilver King of the Groms 2010, sulla spiaggia di Zarautz, davanti al francese Alexandre Descacq e ai due baschi Ethan Eguiguren e Naxto Gonzalez. A soli 12 anni, l’italiano diventa il più giovane vincitore del Quiksilver King of the Groms per i surfisti nella categoria under-16.

Leonardo Fioravanti Vince il King of The Groms finale Europea! - ©Rebejac/QuiksilverDopo aver partecipato al concorso come wildcard, il giovane prodigio ha subito messo in chiaro di essere lì per vincere, con una prestazione eccezionale, contro avversari più grandi. In finale, Leo ha dimostrato maturità e incredibili capacità tecniche per la sua età, segnando un 6.5 per un’onda seguito con un 8 pointer. Con un totale di 14,5 punti Leo si è aggiudicato il gradino più alto del podio e ha confermato il suo status di giovane stella fra le più promettenti del surf europeo.

Con il sostegno di Quiksilver a partire da un’età molto giovane, Leo è diventato la mascotte di un prestigioso team che comprende grandi nomi come Kelly Slater, Dane Reynolds, Julian Wilson e Jérémy Flores. Con un talento così speciale per i suoi 12 anni, il “mini gun” si è presto creato un nome vincendo il Mosquito Tour del 2007/2008 e poi la tappa italiana del King of the Groms del 2008/2009.
Dopo un notevole esordio nel ISA Junior World Championship in Francia nel 2006, Leo ha reso l’Italia orgogliosa di lui con un lodevole 11° posto nel ISA Junior Worlds competizione che quest’anno si è tenuta in Nuova Zelanda e nel corso della quale, è importante sottolineare, Leonardo ha gareggiato nella categoria under 16. Un risultato incredibile che ha ottenuto l’approvazione di tutto il mondo del surf.

La sua vittoria a Zarautz, paese natale di Artiz Arunburu, è l’ennesima conferma del talento unico di questo giovane pro surfer. Con 153 cm di altezza e un peso di 36 kilogrammi, Leo ha ottenuto punteggi molto più alti rispetto ai ragazzi più grandi di lui, vincendo un importante titolo continentale che lo porta dritto alla finale internazionale del King of the Groms nelle Lande, a Sud-Ovest della Francia, in occasione del prossimo Quiksilver Pro France.

Leonardo Fioravanti Vince il King of The Groms finale Europea! - ©Chauche/QuiksilverIl giovane talento italiano non ha solo un volto angelico, ma ha anche una spiccata intelligenza. Sotto l’occhio vigile della mamma, che lo accompagna in ogni viaggio, Leo segue un corso di formazione a distanza di inglese e francese, che parla fluentemente.

Incoronati dall’ambasciatore ufficiale del concorso, Aritz Arunburu, Leonardo Fioravanti e Alexandre Descacq hanno conquistato la possibilità di prendere parte alla finale internazionale del Quiksilver King of the Groms, che avrà luogo dal 25 Settembre al 5 Ottobre, durante il Quiksilver Pro France 2010. Dopo le loro eccellenti performance a Zarautz, infatti, due rappresentanti europei alla finale internazionale si contenderanno il titolo di King of the Groms 2010, insieme agli altri qualificati nel corso delle competizioni di selezione internazionale.

Per maggiori informazioni:

Connexia Ufficio Stampa – tel. + 39 02.8135541
Marta Negri

Quiksilver King of the Groms 10 – Anzio

Niccolò Amorotti vince la tappa italiana e accede alla Finale Europea

Una fantastica giornata di sole e buone onde ha accolto la tappa italiana del Quiksilver King of the Groms, la più importante competizione riservata ai surfer under 16, tenutasi al Lido Garda di Anzio (Roma) domenica 25 luglio.

Il contest di qualificazione alla Finale Europea che si terrà a Zarautz (Spagna) il prossimo 30 e 31 luglio, ha visto sfidarsi i più forti talenti italiani. Ad avere la meglio è stato Niccolò Amarotti: grazie a questa vittoria il surfer laziale avrà la straordinaria opportunità di misurarsi con alcuni dei più promettenti atleti internazionali nel corso della finale in terra iberica.

L’appuntamento di Anzio, valido anche come tappa del Circuito Italiano Juniores Surfing Italia per le categorie under 18 e under 16 maschili e under 18 femminile, ha visto la partecipazione di 46 atleti provenienti da ogni regione. Per la prima volta in Italia, le ragazze in gara sono state ben 18.

Nella categoria under 18 maschile, da segnalare la splendida prova di Roberto D’Amico. Il surfer del Team Quiksilver, ha dimostrato ancora una volta di essere uno degli atleti italiani più talentuosi, conquistando non solo il primo posto nella sua categoria, ma anche lo speciale trofeo assegnato alla miglior manovra della giornata. Inoltre, grazie alla collaborazione con SurftoLive, Roberto e gli altri primi classificati di ogni categoria (Niccolò Amorotti – U16 maschile e Alessandra Balistreri – U18 femminile) si sono aggiudicati un premio speciale: un soggiorno nella surf house di Playa di Somo a Santander (Spagna).

Il Quiksilver King of the Groms si sposta ora sulle coste spagnole per l’attesa Finale Europea del 30 e 31 luglio. La Finale Mondiale avrà invece luogo dal 25 settembre al 5 ottobre a Hossegor (Francia) durante il Quiksilver Pro France (tappa dell’ASP World Tour). In questa occasione vedremo sfidarsi l’elite mondiale dei giovani talenti del surf, che attraverso il Quiksilver King of the Groms sperano di accedere alla carriera da professionisti seguendo le orme dei loro predecessori Jérémy Florès (Fra), Aritz Aranburu (Euk), Taj Burrow (Aus) e Miky Picon (Fra) tutti partecipanti al contest nelle precedenti edizioni.

Le classifiche:

Categoria U16 maschile

1. Amorotti (KING 2010)

2. Vasciaveo

3. Pacitto

4. Lopez

Categoria U18 maschile

1. D’Amico – Atleta Team Quiksilver

2. DeMartini

3. Evangelisti

4. LaVite

Categoria U18 femminile

1. Balistreri

2. Solito

3. Raimondi

4. Agostinelli

 

Miglior Manovra: Roberto D’Amico – Atleta Team Quiksilver

Per ogni ulteriore informazione:

CONNEXIA Ufficio Stampa +39 02.89919140

Marta Negri

Il Quiksilver King of the Groms 2010

Quiksilver“>KING OF  THE GROM Italia - ©QuiksilverIl Quiksilver King of the Groms è il più grande tour mondiale dedicato ai surfer under 16. Da più di vent’anni l’evento costituisce la più importante competizione riservata all’elite dei giovani talenti provenienti da tutto il mondo, oltre a rappresentare un rito di iniziazione per gli atleti che sperano di accedere alla carriera da professionisti.

Jérémy Florès (Fra), Aritz Aranburu (Euk), Taj Burrow (Aus) e Miky Picon (Fra) hanno tutti partecipato a questo contest. Anche recentemente altri giovani surfer hanno ottenuto il loro primo successo internazionale al King of the Groms, divenendo promesse del panorama professionistico. E’ il caso del surfista di Reunion Maxime Huscenot, affermatosi poi Campione del Mondo ASP Junior nel 2010 a Narabeen, e del brasiliano Gabriel Medina, che ha conquistato il titolo mondiale ISA in gennaio.

A maggio il tour europeo prenderà il via nelle Antille Francesi per poi proseguire attraverso 14 tappe da giugno a luglio in tutto il continente (vedi il programma qui sotto), toccando anche, per la prima volta nella sua storia, le coste del Marocco. La tappa finale si terrà invece a Zarautz, sulla costa Basca, ad inizio agosto. In questa occasione verranno scelti due surfer europei a cui verrà data la possibilità di accedere alla fase finale del tour internazionale, che si terrà in Francia a settembre.

 

In quel mese, infatti, la costa sud-ovest francese ospiterà la finale mondiale del King of the Groms 2010: la sfida tra i 18 migliori giovani atleti del momento, selezionati in 20 paesi di tutti i continenti, che competeranno allo stesso livello dei top surfer mondiali. La Finale Mondiale del King of the Groms si svolgerà nel corso del Quiksilver Pro France 2010, unica tappa francese dell’ASP World Tour.

 

 

King of the GromsTour Europeo:

Francia

La Torche – 12/13 giugno

Capbreton – 17/18 luglio

Regno Unito

Fistral Beach (Newquay) – 5/6 giugno

Irlanda

Rossnowlah – 12/13 giugno

Italia

Anzio (Roma) – 15 giugno/15 luglio

Spagna

Razo (Galizia) – 10/11 luglio

Somo (Cantabria) -17/18 luglio

Portogallo

Peniche – 5/6 giugno

Marocco

Tahiti Beach / Casablanca – 9/10 giugno

Isole Canarie

Las Palmas – 28/30 maggio

Tenerife – 4/6 giugno

Antille Francesi

Guadeloupe – 1/2 maggio

St Martin – 8/9 maggio

Martinique – 15/16 maggio

 

 

Fuori dall’Europa il King of the Groms 2010 ha già debuttato. Le qualificazioni per la finale mondiale, infatti, si sono già tenute nelle grandi nazioni del surf: Argentina (per la prima volta), Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica, Indonesia e Tahiti. Le prossime tappe in programma sono in Brasile questa primavera, e poi negli Stati Uniti e in Indonesia. I 14 surfer selezionati accederanno alla finale mondiale di fine settembre.

 

 

Format del Quiksilver King of the Groms

Finale Europea a Zarautz (luglio)

32 atleti partecipanti (18 qualificati nelle serie europee + 4 wildcard)

I migliori 2 surfer si qualificano per la Finale Internazionale

 

Finale Internazionale (settembre) durante Quiksilver Pro France (tappa dell’ASP World Tour)

18 atleti partecipanti (i migliori 2 surfer della Finale Europea + 14 qualificati nelle Serie Internazionali + 2 wildcard)

 

Per ogni ulteriore informazione:

 

CONNEXIA Ufficio Stampa