Archivi tag: Giovanni Evangelisti

Intervista a Giovanni Evangelisti

Giovanni EvangelistiIn vista dell inizio degli Europei Junior in Marocco, abbiamo incontrato
Giovanni Evangelisti.
Il Versiliese sedicenne uscito dalla Local Crew di Marina di Carrara è
sicuramente tra i convocati il nome meno conosciuto in ambito nazionale, ma
a quanto pare pronto a dare spettacolo in Marocco.

Anni? 16 surfers international preferito: naturalmente Kelly
surfers italiano preferito: nonostante l’età mi piace molto Leonardo
Fioravanti
team: Time Out Tonfano Surf Shop sponsor:xcel

Domande di rito:
quando hai iniziato, perchè e dove?
Ho iniziato quando ero molto piccolo ad alzarmi in piedi sul body
board,sulla costa versiliese.Vedendo i ragazzi più grandi surfare avevo
già capito che per me il surf sarebbe stata una passione.Nonostante il
primo approccio con il surf sia stato molto presto,ho iniziato veramente a
surfare circa quattro anni fa,sulla costa carrarina.

Come hai reagito alla notizia della convocazione?
Sono stato felicissimo e ho chiamato subito i miei amici.Sinceramente non
mi aspettavo la convocazione e quando ho letto l’articolo mi sono stupito.

Hai gia affrontato contest internazionali, pensi ti possa servire la
passata esperienza e a proposito come è andata?

Ho partecipato nella nazionale ai mondiali ISA in Francia di quest’anno.Dal
punto di vista del risultato non si può dire che sia andata bene perchè
sono uscito alla prima batteria,ma sinceramente è stata l’esperienza
surfistica più bella fino ad ora,grazie alla quale ho acquistato molta
sicurezza da sfruttare nelle prossime gare.

Giovanni EvangelistiUn anno pieno di soddisfazioni il tuo: ingresso nel Team Time Out Tonfano,
una nazionale e il 5° posto al King of the groams. Quali fattori ti hanno
fatto migliorare?

L’anno 2008 è stato sicuramente fantastico per me.Un fattore di grande
miglioramento è stato l’allenamento dell’allenatore Sergio della nazionale
italiana,un insegnamento che per la prima volta mi ha fatto riflettere sul
mio surf e mi ha dato regole su cui tutt’ora lavoro.

Quando sei in acqua c è qualcuno che ti aiuta, ti da consigli o….?
Per quanto riguarda i consigli devo ringraziare molto i miei amici Nicola
Bonaldi,Diego Cucurnia,Lorenzo Castagna e Nicola ‘rouge’.Infatti grazie ai
loro consigli e ai loro ‘esulti’ in caso di belle manovre sono spinto a
migliorare.

Hai 16 anni e sei solo all inizio , quali sono i tuoi prossimi obiettivi
oltre a ben figurare in Marocco…
I miei prossimi obbiettivi sono viaggiare in cerca di onde e soprattutto
divertirmi mentre le cavalco.

Ringraziamenti?
Un ringraziamento speciale a tutti i ragazzi del Delta 9 che mi
sopportano,ai miei amici Matteo e Nicola che per primi mi hanno portato un
pò in giro e poi al grande ‘Don Rapelli’,il suo aiuto è fondamentale per
tutti noi del team Time Out.

In Marocco non sarai l’unico carrarino, un Local di Marina di Carrara,
inviato speciale di Surfers.it, tiferà per te tra una foto e l’altra.
In bocca allo squalo!!!