Spagna è tempo di: Billabong XXL

belharraIl tempo perturbato giunto dall’Inghilterra, ha permesso alla Spagna di accendere i riflettori sul Billabong XXl, perturbazione che ha "incendiato" il famoso spot, Spagnolo, che corrisponde al nome di Belharra, tra Francia e Spagna; spot che ha conquistato un importante posto nel Billabong XXl 09, con un onda di 18 metri surfata da Benjamin Sanchis, segnando un record storico, poichè onde di quella misura, in Europa, sono davvero rare.

L’inverno, nell’oceano Atlantico, ha generato grandi swell, con onde di grossa misura, offrendo molto materiale per le nomination del Billabong XXL Global Big Wave Awards…che si infiamma sempre di più.

La foto che vi mostriamo è veramente recende, esattamente del 18 gennaio, data in cui Benjamin Sanchis ha compiuto la sua impresa grazie ad una forte depressione che ha generato onde enormi, con venti fortissimi.

L’Atlantico,quindi, diventa protagonista del Billabong XXL, risultando elemento decisivo nella competizione 2009, competizione che ha registrato un forte calo di swell nelle Hawaii e in America, da sempre spot favoriti nelle competizioni di Big Wave

Foto courtesy Stephane Salerno

Belharra:

www.youtube.com/v/onf0jYH5gFs&hl=en&fs=1″ />www.youtube.com/v/onf0jYH5gFs&hl=en&fs=1″ allowfullscreen=”true” allowscriptaccess=”always”>
/spagna/atleta/spagna__egrave_tempo_di_billabong_xxl.html/img/articoli/spot/img_5234.jpgBelharra, famoso spot Spagnolo, si conferma mostro dell’Europa, con un onda di 18 metri surfata da Benjamin Sanchis, Belharra entra nel Billabong XXl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.