1° Tappa Circuito Shot Open ’05

La prima gara del Campionato italiano Short Open 2005 si è svolta a Bogliasco (GE) sabato 12 marzo. Noi di Surfers.it naturalmente ci siamo surfers.it/img/articoli/bogliasco/img_89.jpg” width=236 vspace=5 border=0>stati e possiamo raccontarvi cos’è successo. Intanto, se non volete aspettare, potete andare direttamente a consultare la classifica per scoprire i vincitori di questa prima tappa che ha visto l’Organizzazione mettere in palio dei contanti come premio finale, a differenza di quanto è successo in molte altre manifestazioni in cui, tramite sponsor soprattutto locali, si mettevano in palio attrezzature e materiale promozionale (tavole, mute etc.). In ogni caso il terzo classificato e’ stato premiato con Euro 250, il secondo con Euro 350,00 e il primo con ben 500,00 Euro!! Forse proprio per questo motivo o forse perchè finalmente gli appassionati di surf stanno diventando davvero tanti, l’adesione a questa prima sfida e’ stata nettamente superiore sia alla media che alle aspettative: 64 concorrenti si surfers.it/img/articoli/bogliasco/img_88.jpg” vspace=5 border=0>sono sfidati non stop dalle 8.30 alle 18.30 a Bogliasco, un piccolo paese ligure in provincia di Genova la cui spiaggia (a nostro parere un pò troppo piccola per ospitare così tanti concorrenti), ma suggestiva, ha visto protagonisti surfisti più o meno in erba. Infatti si sono sfidati, sfiorando le 35 batterie, sia nomi come Lorenzo Castagna, Nicola Bresciani, Marco Urtis, Stefano Gighi Giuliani, che surfisti più giovani della categoria juniores “i Bulgari” Davide e Gavino Dettori Le onde, pur non essendo perfette e forse in alcune sessioni molto disturbate, hanno dato la possibilità all’intero gruppo di cimentarsi in figure molto interessanti e tecniche, soprattutto se si parla dei primi tre classificati: Nicola Bresciani (decisamente “il migliore in acqua”, molto fluido nei movimenti, anche sulle onde più difficili), Lorenzo Castagna (ha surfato poche onde ma con grande tecnica ed esperienza) e Marco Urtis (per l’ennesima volta sul podio): se volete vedere alcune loro acrobazie, ciccate qui. Nel parter della gara, attorniato dai 4 giudici, c’era Maurizio Spinas speaker degno di nota della manifestazione che con ironia, sarcasmo ma sempre molta professionalità ha saputo dare una nota ininterrotta di colore e di entusiasmo al nervosismo e alla competizione dei partecipanti. In conclusione la gara è stata molto entusiasmante anche se decisamente troppo lunga. In ogni caso attendiamo con ansia il prossimo incontro, che si terrà a Banzai beach (RM) tra la fine di Marzo e l’inizio di aprile prossimi. Surfers.it presenzierà anche nella prossima tappa romana, quindi ci aggiorneremo non appena la data precisa verra’ confermata.

Surfers.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.