Successo per il primo Art on the board

In gara ad Alghero appassionati dello skate e dell’arte

ALGHERO, 20 dicembre 2010 – È stata una giornata all’insegna dell’arte e dello skate quella di domenica dodici dicembre ad Alghero. Nei locali del Sexboard store, il negozio che funziona da punto di riferimento in città per tutti gli appassionati di skate e surf, si è tenuto il contest Art on the board organizzato dal Surf Animal Club.

La gara molto particolare prevedeva la decorazione artistica di alcune tavole da skateboard messe a disposizione dal negozio di via Roma. Dopo una scrematura delle bozze degli aspiranti partecipanti, la giuria capitanata dall’artista Vincenzo Ganadu ha decretato la rosa dei concorrenti. Erano in quattro e alla fine l’ha spuntata Manuel Riu, di 28 anni, un ragazzo di Alghero che ha fatto valere la sua esperienza con un disegno a bomboletta. Dietro di lui una schiera di giovani promettenti, a partire da Roberta Del Rio, studentessa di 17 anni, seguita da Alexandra Imbrea, di 18 anni e da Fabrizio Casu. I finalisti sono stati premiati con materiale messo a disposizione dal negozio Sexboard.

Durante il contest Vincenzo Ganadu ha dato i suoi consigli ai giovani artisti e ha mostrato come decorare una tavola in poche e decise pennellate. Era presenta anche Luca Rizzotto, patron di Reeson, il marchio di skate made in Sassari. Luca ha seguito con occhio critico i lavori dei ragazzi e ha apprezzato molto l’iniziativa del club algherese.

Tutte le opere finaliste saranno esposte nel negozio per il periodo natalizio. «Siamo fieri di aver organizzato questo contest», ha commentato Vincenzo Dipierro del Surf Animal Club, «le aziende puntano sempre più sui giovani per le loro grafiche e questo è un invito a continuare a produrre arte».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.