Rock the Spot – I campioni del Team FIAT Freestyle

Premiazione Rock of The SpotNella seconda edizione dell’evento più importante di half-pipe in Italia, organizzato e realizzato dal FIAT Freestyle Team; come si prevedeva è stato un successo: oltre 10.000 persone, hanno seguito il concerto e l’entusiasmante contest che ha visto protagonisti rider come Markku Koski, Fredric Austbo, Gary Zebrosky, per poi infiammarsi per i Juliette & The Licks, che ha chiuso il concerto dopo la competizione.

Al terzo posto si è piazzato lo svizzero Youri Podladtchikov, secondo Malin Markus, mentre vincitore assoluto nell’half-pipe olimpico Bardonecchia è stato il finlandese Peetu Piiroinen,

Il premio speciale “Highest Air” per il rider con l’uscita più alta è stato conquistato dal nostro “Munni”, il giovane italiano al quale è stata concessa una wild card per partecipare: Stefano Munari. James Hamilton si è aggiudicato il titolo di “Best Trick con un cab 1080. “Rocker of the Spot”, infine, la band dei Dufresne che hanno riscaldato l’animo del numeroso pubblico con un’energia unica.

I quattro giudici, Giacomo Kratter, Tato Chiala, Alvaro Dal Farra e Enrico Predeval, hanno avuto l’arduo compito di valutare un altissimo livello di riding e un’incredibile varietà di trick.

Lista Dei Riders e Programma di Venerdi 18 Gen. 2008rock the spot

Per raggiungere Bardonecchia sarà a disposizione un treno gratuito organizzato dal Comune di Bardonecchia garantito con il contributo economico della Regione Piemonte.

Il treno, un doppio piano con sei vetture, circa 890 posti, partirà da Porta Nuova (il 19 gennaio) alle ore 14.55 e raggiungerà Bardonecchia senza fare fermate. Il ritorno a Torino è previsto alle ore 0.30 (del 20 gennaio) dalla stazione di Bardonecchia.

Per info: treninoelettrico@facciosnao.com

Per scaricare la cartella stampa completa dell’evento

ciccare: Cartella Stampa

Dopo il grande successo della scorsa stagione, la famosa località alpina ospiterà nuovamente l’originale manifestazione che è stata inserita nel “Ticket To Ride Snowboard Tour“, il campionato che racchiude gli eventi più importanti di snowboard a livello mondiale. Con un punteggio di 4 stelle su un massimo di 6, primo evento in Italia di halfpipe ad ottenere tale riconoscimento, il FIAT Freestyle Team “Rock the Spot” è stato quindi giudicato come uno degli eventi di maggiore interesse nel panorama internazionale.

In particolare i migliori atleti di snowboard torneranno a sfidarsi nella gara di halfpipe più importante d’Italia, lo stesso palcoscenico che ha animato i XX Giochi Olimpici Invernali 2006. All’appuntamento non poteva certo mancare il Team Fiat con Giacomo Kratter, il più forte rider italiano in halfpipe che ritornerà dopo un lungo infortunio, Nicholas Müller il zurighese “Top Rider of the Year 2006″ e Mathieu Crepel, anche lui atleta del FIAT Freestyle Team e del team Quiksilver, incoronato Campione del Mondo halfpipe nella scorsa stagione.

I due fortissimi atleti, insieme ad altri 22 top rider della scena internazionale, si cimenteranno nell’halfpipe olimpico di Bardonecchia. Tra l’altro, da quest’anno la formula dell’evento si rinnova e migliora rispetto alla scorsa stagione: infatti, oltre ai 12 sportivi che saranno invitati direttamente alla gara di sabato, sarà data possibilità ad altri 12 atleti di accedere alla finale superando le qualifiche, aperte a tutti, di venerdì 18 gennaio.

Fin qui l’aspetto agonistico di una competizione difficile e spettacolare. Ma “Rock the Spot” è molto di più: infatti, ogni sessione di gara sarà accompagnata da rullate di batteria e assoli di rinomate band musicali. In dettaglio, a partire dal pomeriggio di sabato 19 gennaio, si esibiranno le prime quattro formazioni che inizieranno a scaldare gli animi dei molti spettatori previsti in attesa del gran finale in notturna e delle performance live degli altri due gruppi musicali. Fra le band che hanno già confermato la propria presenza spicca il nome dei Juliette & The Licks, complesso rock statunitense che vede fra le sue fila, in veste di cantante, l’attrice hollywoodiana Juliette Lewis. Inoltre, sono già arrivate le conferme di Vanilla Sky, The New Story, Forty Winks e Dufresne.

Infine, per tutta la durata dell’evento, i partecipanti avranno la possibilità di incontrare l’ormai celebre “Panda delle Nevi” che trasporta i rider del FIAT Freestyle Team sulle piste. Si tratta di uno speciale modello cingolato, derivato dalla Panda 4X4, la supercompatta di Fiat “pronta a tutto” che non conosce ostacoli grazie al sistema di trazione integrale permanente con due differenziali e un giunto viscoso.

Web:  www.fiatfreestyleteam.com/rockthespothttp://www.ttrworldtour.com/

Per ogni ulteriore informazione:
Connexia Ufficio Stampa                              

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.