Report Buggerru Surf Trophy Lightning Bolt 2010

 Il 2 Giugno nella spiaggia di Buggerru si è svolta la prima tappa del Campionato Italiano Top 44 maschile e Open Femminile Surfing Italia sponsorizzato Lightning Bolt, con l’organizzazione del Buggerru Surf Club.

Il tempo è stato clemente con i 24 uomini e le 7 donne in gara: una giornata quasi estiva rinfrescata da una leggera brezza e mare attivo in crescita durante tutta la giornata fino a raggiungere i due metri.

Le numerose mareggiate di libeccio che hanno caratterizzato l’inverno scorso, hanno modificato profondamente la secca cancellando la lunghissima "sinistra del molo", per lasciare spazio ad un’ onda a centro baia, per lo più mono-manovra, spesso di difficile lettura.

Nelle fasi finali della gara, si è attivata anche una sinistra di maggior misura esterna al molo, la quale però, a causa della minore frequenza e della forma che poco si prestava a manovre radicali, non ha premiato chi l’ha preferita.

Nella finale maschile, la battaglia per il gradino più alto del podio tra Roberto D’Amico e Alessandro Piu ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso fino all’ultima onda e messo a dura prova la giuria.

Un risultato storico per Buggerru è stata la conquista della finale per l’atleta di casa Alessandro Scalas (sponsorizzato Lightning Bolt), quarto alle spalle di Simone Simi.

Tra le donne la vera sfida è stata tra Valentina Vitale e Maria Laura Temporini, seguite da Greta Dalle Luche ed Efisia Soru.

Nonostante le molte le assenze importanti, tra cui sicuramente si è fatta più sentire quella del campione italiano in carica Angelo Bonomelli, l’affluenza del pubblico ha superato le aspettative degli organizzatori e dello sponsor; tutto si è svolto regolarmente e senza intoppi; il vento è stato inferiore a quanto previsto dai bollettini meteo: Buggerru con il suo surf club e per ora il Campionato Italiano hanno superato la prima dura prova su cui erano puntati gli occhi severi del surf italiano.

Classifica Top 16

 

  1. D’amico Roberto
  2. Piu Alessandro
  3. Simi Simone
  4. Scalas Alessandro
  5. Clinco Alessandro
  6. Onofri Alessandro
  7. Demartini Alessandro
  8. Lancioni Jacopo
  9. Beidy Valerio
  10. Bianchi Edoardo
  11. Leira Leonardo
  12. Piaggio Niccolò
  13. Castagna Lorenzo
  14. Esposito Simone
  15. Leporatti Matteo
  16. Barcelloni Eugenio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.