Finalmente Teahupoo riparte

Finamente dopo giorni di attesa riparte il Billabiong PRO Tahiti. Dopo l’inizio del Trials con onde esagerate sembrava che quest’anno Teahupo’o dasse il meglio di se ed invece alla vigilia delle fasi finali le onde si sono interrotte facendo decidere la direzione gara ad allungare il periodo del contest di una settimana.

Si riapre con onde di dimensione umana, anche se Teahupo’o rimane uno spot molto tecnico e difficile.

Le onde intorno al 1.5m hanno permesso manovre insolite per Teahupo’o, come quelle effettuate da Jordy Smith (ZAF) , il campione sudafricano si è esibito in una serie di aerials confermando la sua sicurezza in gara.

Perdite d’eccezione, il Californiano Bobby Martinez (USA) esce di scena contro il rookie Marco Polo (BRA) e Taj Burrow (AUS) fermato nel round 2 dal local Manoa Drollet (PYF). Anche Bede Durbidge (AUS) perde nel round due contro il local Heiarii Williams (PYF).

Si attende la conclusione del round 2 e il risultato delle heat di Andy Irons (HAW) e Dusty Payne (HAW).

Rissundo dey 8 su:
Billabong PRO Tahiti 2010″>http://billabongpro.com/tahiti10/videos-view/day_8_highlights/

BILLABONG PRO TAHITI REMAINING ROUND 2 MATCH-UPS:
Heat 7: Taylor Knox (USA) vs. Jay Thompson (AUS)
Heat 8: Chris Davidson (AUS) vs. Drew Courtney (AUS)
Heat 9: C.J. Hobgood (USA) vs. Neco Padaratz (BRA)
Heat 10: Andy Irons (HAW) vs. Tanner Gudauskas (USA)
Heat 11: Adam Melling (AUS) vs. Mick Campbell (AUS)
Heat 12: Kieren Perrow (AUS) vs. Travis Logie (ZAF)
Heat 13: Roy Powers (HAW) vs. Patrick Gudauskas (USA)
Heat 14: Tom Whitaker (AUS) vs. Dean Morrsion (AUS)
Heat 15: Kekoa Bacalso (HAW) vs. Matt Wilkinson (AUS)
Heat 16: Dusty Payne (HAW) vs. Brett Simpson (USA) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.